Crea sito

I Patti lateranensi

La dittatura fascista assunse le caratteristiche di regime totalitario, reso però incompiuto dal “compromesso” stabilito con altri centri di potere come la monarchia e la Chiesa.  L’11 febbraio del 1929 il Fascismo pose fine allo storico conflitto fra stato e Chiesa...

La marcia su Roma

La marcia su Roma In cambio di miglioramenti salariali, nel settembre 1920 Giolitti riuscì a mettere fine all’occupazione delle fabbriche, ottenendo in ritorno alla legalità. Inoltre, nel dicembre 1920 affrontò la questione di Fiume, occupata da Gabriele D’Annunzio...

Le “leggi fascistissime” e il regime totalitario

Le “leggi fascistissime” e il regime totalitario Le “leggi fascistissime” segnarono la fine del pluralismo politico, dando vita a un regime totalitario in cui l’unico partito legittimo fu quello fascista. Furono creati un Tribunale speciale per la difesa dello Stato...

Le prime misure autoritarie e il delitto Matteotti.

Le prime misure autoritarie e il delitto Matteotti. Tra il 1922 e il 1923 Mussolini, creato il Gran Consiglio del fascismo, organizzata la Milizia volontaria per la sicurezza nazionale, riformata la scuola per opera di Gentile, introdusse una riforma elettorale (legge...

Fascismo: Seconda guerra mondiale e RSI

Fascismo: Seconda guerra mondiale e RSI Scoppiata la seconda guerra mondiale nel settembre del 1939, l’Italia, dopo un periodo di “neutralità armata”, entrò nel conflitto il 10 giugno 1940, in uno stato di grave impreparazione militare, illudendosi che esso fosse...

Fascismo: la politica estera

Fascismo: la politica estera. In politica estera, il fascismo, dopo le fasi iniziali segnate dall’appoggio alla Francia contro la Germania, dall’ostilità verso il nuovo stato iugoslavo e dalla protezione dell’indipendenza dell’Austria, culminata nel 1934 e nella...